Simona Pace. Chi è?

Chi sono? Ve lo racconto…

C’era una volta e c’è ancora una giornalista, blogger, amante della natura, del fare, della buona informazione e della comunicazione autentica, dell’autenticità a prescindere, che per far conoscere le meraviglie della sua terra un giorno decise di dar vita ad un blog che ne narrasse le storie. Le preoccupazioni erano tante, ed anche le influenze negative e demoralizzanti, ma alla fine questa personcina decise di fregarsene e proseguire per la sua strada dando vita alla fiaba di Le Mille e un Abruzzo dove protagonisti furono e sono ancora oggi le “abruzzesità” varie ed eventuali, in tutte le salse.

 

L’ulivo che mi ispira

Qualcosina in più su di me e su come la penso partendo dalle mie parole preferite:

#leggerezza  -Il mio stile di vita-

#libertà  -La mia bussola, sempre-

#esplorare  -La mia devozione-

#lavorare  -Per me stessa e la mia terra-

#sognare  -Il mio motore-

 

Scrivono di me:

Mia figlia, Tiziana (10 anni):

Tiziana e…

Lei è fonte di avventura e allegria, anche se ha paura non si tira in dietro, fa tutto per rendere felice gli altri. Lei ama l’Abruzzo e  la libertà di essere accettati così come si è. Lei ama gli animali di ogni specie. Lei  ha una storia diversa. Per rendermi felice mi ha regalato Macchia, uno yorkshire. Sono felice che sta vivendo una avventura inaspettata che ogni giorno diventa sempre più bella. Con l’Abruzzo, una regione piena di meraviglie, un cane mattacchione che ha semp

…Macchia, il cane mattacchione

re voglia di giocare, io e mia mamma, in tutto questo, ci illuminiamo d’Abruzzo e tu?

Dal mensile L’Undici: per capirmi, per capire…  “Le Mille e un Abruzzo. Intervista a Simona Pace”